Zoosito, zoopa.

Ci siamo sistemati un pochino per la vetrina del nuovo millennio.

Giusto perché a stare sempre di corsa si fanno mille cose ma poi si perde la cognizione di quello che si è fatto. Cioè: si ricorda, certo. Si dice. Ma uno poi vuol vedere tutte le cose, tutte assieme, per avere una panoramica di quel percorso che si sta costruendo, con abnegazione, con fatica… e a vederlo così, impaginato, fuori da sé, si finisce per vederlo più chiaramente, organico.

Questa è la principale motivazione di zoopalco.org.

Diventerà anche un blog? Probabile, essendo (quasi) tutti un po’ disabili funzionali coi social magari riusciamo ad esprimerci più facilmente qui.

Comment: 1

Post a Comment